.

.

Arriva la capolista (assieme al Cus Milano) e la sfida di domani pomeriggio (ore 14,30) al comunale di via Trento a Capoterra, contro la Edinol Biella Rugby, si preannuncia davvero difficile per l’Amatori Capoterra. Difficile, ma non impossibile. Del resto il XV allenatore da Lisandro Villagra ha dimostrato di aver trovato gioco e determinazione, proprio nelle ultime due uscite stagionali. Soprattutto si è visto il gruppo compatto e determinato prima nella sfida interna vinta contro il Novara per 28-7 e poi la scorsa settimana nel pareggio (21- 21), con vittoria sfiorata, sul prato del Piacenza.



Quattro gare finora giocate per Biella, altrettante vittorie e 19 punti in classifica. Ruolino di marcia impressionante per la squadra piemontese che ha le carte in regola per essere una della candidate alla promozione al termine della stagione. L’obbiettivo dell’Amatori Capoterra è totalmente diverso. La squadra di Villagra punta alla salvezza, ma anche a fare un campionato dignitoso facendo crescere soprattutto i giovani del vivaio. Per domani si preannuncia la squadra al gran completo. “Finalmente potremo schierare tutta la rosa” spiega soddisfatto il presidente dell’Amatori Rugby Capoterra Carlo Baire. “La squadra in settimana ha fatto un gran bel lavoro di preparazione in vista di questa gara. I ragazzi sono carichi e decisi a proseguire la crescita e a far bene contro la quotata capolista. Tengo a precisare che Biella è la candidata numero uno alla vittoria del torneo di serie B e sarebbe bello pot

er conquistare qualche punticino per incrementare la nostra classifica”.  La sfida tra Amatori Rugby Capoterra e la Edinol Biella Rugby sarà diretta dal signor Gabriel Chirnoaga di Roma.

UFFICIO STAMPA
AMATORI RUGBY CAPOTERRA



...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata