Un'esultanza dell'Olbia

Un’esultanza dell’Olbia



Un dominio. Senza se e senza ma, durato 90′. L’Olbia si impone sul Cuneo, più di quanto il risultato lasci intendere. Contro un avversario sbarcato in Sardegna per erigere un muro e strappare un pareggio, gli uomini di Bernardo Mereu dilagano (meritatamente) nella ripresa. Dopo lo 0-0 al termine del primo tempo, infatti, si accende Daniele Ragatzu e per i piemontesi non c’è più scampo: tre reti in poco più di venti minuti di gioco, intervallate dal gol ospite di Rosso, che indirizzano la gara. Il 4-1, a tempo scaduto, siglato Ogunseye utile per arrotondare il risultato e accorgersi (o confermare) che lì, in alto, c’è posto anche per gli uomini di Mereu.

Tabellino

Olbia-Cuneo 4-1 | Serie C girone A 10a giornata – Stadio “Bruno Nespoli”

OLBIA (4-3-1-2): Aresti, Pisano, Iotti (dal 86′ Dametto), Leverbe, Cotali, Muroni, Biancu, Pennington, Murgia (dal 82′ Senesi), Ragatzu (dal 91′ Vispo), Ogunseye. A disposizione: Idrissi, Van der Want, Dametto, Manca, Pinna, Oliveira, Vispo, Senesi, Arras, Biancu, Marongiu. Allenatore: Bernardo Mereu.

CUNEO (4-4-2): Stancampiano, Baschirotto, Rosso, Concrotto, Cristini (dal 46′ Provenzano, dal 48′ Gerbaudo), Zamparo, Boni, Anastasia (dal 74′ Aperi), Secondo, Dell’Agnello, Testoni. A disposizione: Bambino, Aperi, Gerbaudo, Martino, Boniperti, Pellini, Provenzano, Maresca, D’Ignazio. Allenatore: Massimo Gardano

Arbitro: sig. Bitonti della sezione di Bologna coadiuvato da Alex Cavallina di Parma e Salvatore Emilio Buonocore di Marsala.

Marcatori: 58′ Ragatzu (O), 61′ Ragatzu (O), 80′ Rosso (C), 85′ Ragatzu (O), 92′ Ogunseye (O)

Ammoniti: Testoni, Anastasia, Pennington

 

Altre notizie relative

LIVE – Olbia e Arzachena, 90′ di fuoco Cronaca e tabellino dei recuperi della terza giornata di Serie C
Carboni: “Contento della reazione” Ogunseye: Importante cambiare, abbiamo voglia di lottare
Vergara: “Vogliamo fare risultato” Le parole del centrale colombiano prima della gara col Pisa

...e tu cosa ne pensi?

300