Federico Pasquini

Federico Pasquini

Una brutta sconfitta, dalla quale consegue una cocente eliminazione: la Dinamo Sassari cade contro il modesto Le Portel e saluta la FIBA Europe Cup. Il coach dei biancoblù Federico Pasquini analizza la debacle in terra francese: “I nostri avversari ci sono stati superiori, giocando meglio in questa sorta di secondo tempo di una partita da ottanta minuti. Abbiamo palesato problemi nel riuscire a fermare l’offensiva dei loro cinque, da cui ne è scaturita una brutta prestazione difensiva. Ha pesato l’assenza del cambio di Shawn Jones“.



E prosegue: “Dunque, Le Portel ha giocato meglio di noi in area, usando maggior energia e giocando un’ottima prestazione a rimbalzo. Ci è mancato Planinic ma speriamo che riesca a risolvere il suo piccolo infortunio prima della prossima partita. Ci scivola via dalle mani una grossa chance. Abbiamo fatto errori davvero stupidi. Mancanza grossolane nelle piccole cose, nei dettagli. C’è poco da dire, i francesi hanno giocato meglio di noi. Adesso punteremo il nostro focus sul campionato“.



Altre notizie relative

“Serviranno intelligenza ed energia” Così il coach Dinamo prima della gara di FIBA Europe Cup
Fallimento Ebeling, lascia le Dinamo Il giovane lungo risolve consensualmente il suo rapporto
Esposito: “Massima intensità e andiamo avanti” Dinamo a Bologna col dubbio Polonara

...e tu cosa ne pensi?

300