La festa del Castiadas all'Annunziata (foto: Anastasia Deiana)

La festa del Castiadas all’Annunziata (foto: Anastasia Deiana)

Il Castiadas non doveva sbagliare e non si distrae, distrugge il Calangianus all’Annunziata e dà il via ad una festa pronta da settimane, tornando in Serie D dopo due anni di purgatorio. Merito del gran lavoro di Sebastiano Pinna e dei suoi giocatori, una corazzata capace di stare sempre sul pezzo e di cambiare passo a fine girone d’andata, approfittando di tutti passi falsi delle avversarie. E se i sarrabesi sono l’unica squadra di Eccellenza imbattuta significa che i crismi dello squadrone ci sono tutti. A chiudere il cerchio, la promozione arriva proprio col Calangianus, che l’anno scorso estromise i biancoverdi (allora di Pierluigi Scotto) dai playoff in semifinale.

Dopo i gol sfiorati da Mesina, Figos e Carrus, all’8′ Mesina sblocca col destro. Dopo un primo tempo con tante opportunità, il Castiadas dilaga nella ripresa: al 2′ Figos stacca per il bis, il tris è di Carrus su rigore. Al 32′ della ripresa Serra accorcia con il mancino, ma le ultime due realizzazioni di Mesina (tripletta per lui) danno il via alla festa.



Con il Castiadas in Serie D, si lotta per i posti nei playoff. Il Samassi vince a Valledoria e annacqua i sogni delle rivali che precedono, tutte senza vittoria. Rallenta a Tonara lo Stintino (0-0), perde a Ghilarza il Sorso (1-0), pareggio tra Atletico Uri e Torres (2-2, leggi qui report, tabellino e interviste). In coda, il Guspini Terralba dilaga sul Muravera (3-1), Monastir espugna Orroli (2-1), Taloro travolto (3-0) a Cagliari dalla Ferrini.

In classifica, a tre giornate dalla fine, dietro il Castiadas a 63 punti, resiste l’Atletico Uri a 49, il Sorso ha 48, Stintino a 47, Torres 45 (si chiude qui la zona playoff), Samassi 41, Tonara 37, Guspini Terralba e Muravera 35, Ferrini 34, Ghilarza 33, Monastir Kosmoto 30, Taloro Gavoi 30, Calangianus 23, Valledoria 20, Orrolese 16.

RISULTATI E MARCATORI

ATLETICO URI-TORRES 2-2 [Bianco (T), Mannoni (T), Piras (AU), Puledda (AU)] finale
FERRINI CA-TALORO 3-0 [Medda (F), F. Argiolas (F), Podda (F)] finale
GHILARZA-SORSO 1930 1-0 [Ibba (G)] finale
GUSPINI TERRALBA-MURAVERA 3-1 [Corona (G), Satta (M), Viani (M), L. Floris (G)] finale
ORROLESE-MONASTIR KOSMOTO 1-2 [Podda su rigore (O), Todde (M), Cacciuto (M)]
TONARA-STINTINO 0-0
VALLEDORIA-SAMASSI 0-1 [Nurchi (S)
CASTIADAS-CALANGIANUS 5-1 [8’ pt Mesina (C), 2’ st Figos (C), 21’ st Carrus su rigore (C), 32’ st Serra (C), 41’ st Mesina (C), 49’ st Mesina (C)]

Altre notizie relative

Eccellenza: la Nuorese rallenta, sorridono Sorso e Muravera I biancoazzurri appaiano in testa i barbaricini
Coppa Italia, quarti di ritorno senza sorprese larghe vittorie di Nuorese e Muravera
Eccellenza, l’Arbus ferma la Nuorese Sorso e Muravera accorciano in classifica

...e tu cosa ne pensi?

300